Cappuccetto rosso

Cappuccetto rosso

Favola musicale di Antonio Cericola
Liberamente tratta dall’omonima favola di C. Perrault

Musica e versi: Antonio Cericola

Testi: Zenone Benedetto

Attori: Elena De Ritis – Giuliana Antenucci – Zenone Benedetto

Pupazzi: Ada Mirabassi

Scene: Mario Mirabassi

Audio e luci: Tiziano Feola

Costumi: Ettore Margiotta

Regia: Zenone Benedetto

Molto tempo fa, in una casetta vicino ad un boschetto fitto e cupo, abitava una piccola bambina, il cui nome era… nessuno lo ricorda più! Una cosa era certa, tutti in paese le volevano un gran bene, ed ogni volta che la incontravano la salutavano così: “ Ciao Cappuccetto! ” Si, la chiamavano proprio così: Cappuccetto Rosso, per via del colore del mantello e del cappuccio che la nonna le aveva regalato.Era cosi contenta del dono ricevuto, che promise alla nonna di farle visita ogni giorno; anche se questo significava attraversare il bosco da sola con tutti i pericoli che si potevano correre. Una mattina, uscendo di casa con il cestino delle provviste che le aveva preparato la mamma, incontrò… accidenti! Un Lupo!


Scheda tecnica

Tecnica di rappresentazione – Spettacolo con attori, pupazzi, sagome ed ombre

Tempo di montaggio – 3.00 h

Durata: 50 minuti

Carico Enel – 10 Kw

Spazio scenico minimo – 6x8x4h

Richieste particolari – buio in sala