SCUOLA DI TROMBA E TROMBONE

•Impostazione corretta delle mani sullo strumento.

•Conoscenza della muscolatura facciale.

•Il bocchino: scelta e utilizzo corretto.

•Tecniche di respirazione: uso corretto del diaframma.

•Buzzing.

•Studio sull’emissione del suono.

•Studio degli armonici.

•Cura del suono, intonazione.

•Studio delle scale maggiori e minori.

•Staccato e legato.

•Primi rudimenti di armonia sulla tromba: triadi e accordi principali.

•Esercizi per la flessibilità e resistenza (Colin).

•Esercizi per la diteggiatura.

•Esercizi per le note alte.

•Improvvisazione, studio delle scale, e relativi accordi.

•Esercizi di difficoltà progressiva.

•Scelta di brani di diverso genere musicale di difficoltà progressiva.


SCUOLA DI TROMBA
(anni 6)

CORSO INFERIORE
l°ANNO PROGRAMMA DI STUDIO

a) Discussione ed approfondimento dei fenomeni fisici alla base della produzione del suono negli ottoni: cfr. A. BAINES, Gli ottoni, E. D. T., Torino, 1991.
b) Esercizi pratici per la respirazione e la produzione del suono: vibrazioni con le sole labbra (“buzzíng”) ed applicazione successiva alla sola imboccatura (bocchino); esercizi con il bocchino nel registro medio-basso.
c) J. STAMP, “Warm-ups Studies”, Ed. BIM, Paris.
d) J. B. ARBAN, “Celèbre méthode complète” vol. I, Ed. Leduc Paris.
e) D. GATTI, Gran metodo per tromba, Parte 1ª, Ed. Ricordi Milano.
f) Primi esercizi con lo strumento: realizzazione della scala di sib, della scala cromatica e studio dei suoni armonici in tutte e sette le posizioni (fino al VI armonico).
g) S. PERETTI, Nuova scuola di tromba, Parte 1ª, Ed. Ricordi Milano.
h) A. SANDOVAL, “Brass Playing Concepts”, Ed. BIM Paris.
i) C. CARUSO, “Musical Calisthenics for Brass”, Ed. BIM Paris
j) C. COLIN ,”Complete Modern Method for Trumpet”, Ed. Colin New York.

PROGRAMMA D’ESAME PER LA PROMOZIONE AL 2° ANNO

Programma a scelta dell’allievo selezionato tra i metodi sopra elencati.

2° ANNO PROGRAMMA DI STUDIO

a) Ripasso ed approfondimento degli esercizi sulla respirazione, impostazione e produzione del suono.
b) Studio dei suoni armonici (fino al VI-VII armonico) nelle sette posizioni e nelle varie articolazioni (legato, staccato, e legato-staccato): vedi J. STAMP, C. COLIN, J. B. ARBAN, C. CARUSO, S. PERETTI, A. SANDOVAL.
c) Studi di tecnica: H. L. CLARKE, “Technical Studies”, Ed. Fischer New York; R. VOISIN, “Daily Exercises”, Intemational Music Company New York; J. B. ARBAN, vedi sopra.
d) Semplici studi melodici: H. L. CLARKE, “Elementary Studies”, Ed. Fischer NewYork;
S. HERING, “The Beginning Trumpeter”, Parte 1ª, Ed. Fischer New York. D. GATTI, vedi sopra.
e) Principali scale maggiori e minori.
f) Studio ed esecuzione di brani facili per tromba e pianoforte:
G. JACOB, “Four Little Pieces” Ed. Emerson Ampleforth;
R. HANMER, “Three Sketches” Ed. Emerson Ampleforth;
A. SCRIABIN, “Three Preludes”, Ed. Emerson Ampleforth;
J. S. BACH, Aria “Bist du bei mir”, Ed. Belwin New York.

PROGRAMMA D’ESAME PER LA PROMOZIONE AL 3° ANNO

Programma a scelta dell’allievo selezionato tra i metodi ed i brani sopra elencati.

3° ANNO PROGRAMMA DI STUDIO

a) Studio di tutte le scale maggiori e minori.
b) Trasporto (do, reb, re, mib, lab):
R. CAFFARELLI, 100 Studi melodici per il trasporto nella tromba, Ed. Ricordi Milano.
c) Approfondimento degli esercizi di tecnica (CLARKE, ARBAN, COLIN, STAMP);
M. SCHLOSSBERG, “Daily drills and technical studies”
d) Studi melodici:
KOPPRASCH, 60 studi per tromba, Parte 1ª;
PERETTI, Parte 1ª;
GATTI, Parte 1ª;
ARBAN, Parte 1ª.
e) Brani per tromba e pianoforte:
G. BALAY, “Prélude et ballade”, Ed. Leduc Paris.
J. BARAT, “Fantaisie en mib”, Ed. Leduc Paris.
E. BOZZA, “Badinage”, Ed. Leduc Paris.
G. M. BORDOGNI, 3 esercizi e 12 nuovi vocalizzi, Ed. Ricordi Milano.
f) Eventuale inizio dello studio sullo staccato doppio e triplo (ARBAN, Parte 2ª).

PROGRAMMA D’ESAME PER LA PROMOZIONE AL 4° ANNO

1) Esecuzione di due studi melodici, liberamente scelti dal candidato dai metodi KOPPRASCH (Parte lª) e GATTI (Parte lª), oppure un brano per tromba e pianoforte a scelta tra quelli sopra elencati o altro di pari difficoltà.
2) Trasporto nei toni sopra indicati.

4° ANNO PROGRAMMA DI STUDIO

a) Trasporto in tutti i toni (CAFFARELLI).
b) Studio dello staccato doppio e triplo (ARBAN, Parte 2ª; STAMP; CLARKE).
c) Studi melodici:
J. FUSS, 18 studi, Ed. Musikalen Berlin;
PERETTI, Parte 2ª;
KOPPRASCH, Parte 1ª.
d) Brani per tromba e pianoforte:
DECKER, Andante Rondò, Ed. Rahter Lipsia;
G. M. BORDOGNI, 3 esercizi e 12 nuovi vocalizzi, Ed Ricordi Milano;
P JEANJEAN, Capriccioso, Ed. International Music Company New York,
G. BALAY, “Contest Píece”, Ed. International Music Company New York.

PROGRAMMA DEGLI ESAMI DI DIPLOMA
(PROGRAMMA MINISTERIALE)

1) Esecuzione di un pezzo con accompagnamento di pianoforte scelto dal candidato fra i seguenti:
DECKER, Andante e Rondò, Ed. Rahter Lipsia;
SCHROEN, Sei piccoli pezzi caratteristici, Ed. Rather Lipsia;
SCHROEN, “Salonstück” – nn. 1 e 2, Ed. Rather Amburg;
M. BORDOGNI, nn. 3 e 8 da 13 nuovi vocalizzi per soprano o tenore, op. 8, Ed. Ricordi Milano, (da eseguirsi con la tromba in sib).
2) Esecuzione di due studi, estratti a sorte, fra i seguenti:
FUSS, nn. 2, 4, 6, 7, 12, 18, (J. FUSS, 18 Studi) Musikalen – S. Philipp e Sohn, Berlin;
S. PERETTI, nn. 2, 5, 6, 9, 10 e 20 dalla raccolta di studi in tutti i toni, di autori diversi (Parte 2ª del Metodo per tromba in sib., da p. 19 a p. 37 Ed. Ricordi).
3) Lettura a prima vista e trasporto in tutti i toni di un brano.

Prova di cultura
Esecuzione di un brano con la tromba in la e trasporti adeguati.

CORSO SUPERIORE
5°ANNO PROGRAMMA DI STUDIO:

a) Trasporto in tutte le tonalità (CAFFARELLI, Passi orchestrali).
b) Approfondimento dello studio sullo staccato binario e ternario.
c) Studi melodici sullo stile:
T. CHARLIER, “36 études transcendantes”, Ed. Leduc Paris;
ARBAN, Parte 3ª;
PERETTI, Parte 2ª;
KOPPRASCH, Parte 2ª.
d) Studio delle trombe tagliate in altre tonalità (trombe in do, re, mib, sib acuto).
e) Brani per tromba e pianoforte:
A.GOEDICKE, “Concert étude op. 49”, Ed. Glover London;
J. B. G. NERUDA, Concerto in mib, Ed. BIM Paris;
J. BARAT, “Morceau de concours”, Ed. Leduc Paris;
P. HINDEMITH, Sonata, Ed. BIM Paris;
A. SAVARD, “Morceau de concours”, Ed. Leduc Paris;
F. THOME’, “Fantasy”, Ed. Voisin Paris.

PROGRAMMA D’ESAME PER LA PROMOZIONE AL 6° ANNO

1) Esecuzione di un brano per tromba e pianoforte scelto dal candidato tra quelli sopracitati o altro di pari difficoltà.
2) Esecuzione di due studi scelti dal candidato tra quelli sopracitati.
3) Trasporto in tutte le tonalità.

6° ANNO PROGRAMMA DI STUDIO

a) Approfondimento dello studio sulle trombe in varie tonalità (do, re, mib, sib acuto)
b) Studi melodici e virtuosistici per il perfezionamento:
J. SOLOMON, 12 Studi, Ed. BIM Paris;
D. GATTI, 10 Studi di perfezionamento, Ed. Ricordi Milano;
H. CLARKE, “Characteristic Studies”, Ed. Fischer New York;
U. SEMPRONI, Ventiquattro studi, Ed. Ricordi Milano;
MAXIME-ALPHONSE, “Etudes nouvelles”, Ed. Leduc Paris;
C. BUONOMO, 6 Studi di virtuosità, Ed. Ricordi Milano.
c) Approfondimento dello studio dei più importanti passi orchestrali.
d) Studio di brani moderni e contemporanei:
A. CECCARELLI, 18 Studi seriali, Ed. Ricordi;
A. PLOG, “16 contemporany studies”, Ed. BIM Paris;
MAXIME-ALPHONSE, “Etudes nouvelles”, Parte 3ª, Ed. Leduc Paris;
M. ARNOLD, “Fantasy for trumpet”, Ed. BIM Paris;
L. BERIO, Sequenza X, Ed. BIM Paris;
G. PETRASSI, Fanfara, Ed. Ricordi Milano;
G. SCELSI, 4 pezzi, Ed. BIM Paris.
e) Studio del repertorio classico:
J. N. HUMMEL, Concerto, Ed. Intemational Music Company New York;
F.J. HAYDN, Concerto, Ed. Intemational Music Company New York;
C. SAINT-SAËNS, “Fantaisie en mib”, Ed. Leduc Paris.
f) Studio di altri brani per tromba e pianoforte proposti dall’allievo in base alle sue preferenze stilistiche.
g) Eventuale approccio ed esercitazione su brani del repertorio jazzistico in relazione alle attitudini specifiche.

PROGRAMMA DEGLI ESAMI DI DIPLOMA
(PROGRAMMA MINISTERIALE)

1) Esecuzione di un pezzo con accompagnamento di pianoforte scelto dal candidato fra i seguenti:
L. LEISERING, Concertino, Ed. Fischer Bremen New York;
A. SAVARD, Pezzo di concorso, Ed. Evette e Schaffer Parigi;
J. GUY- ROPARTS, Andante e allegro per cornetta in Sib, Metzener Nancy, Ed. A. Dupont;
ALBAN FOSTER, “Concerto per trompete Sib”, Ed. Rahter Amburgo;
M. BORDOGNI, Dai 12 nuovi vocalizzi per soprano e tenore op. 8, nn. 4 e 5 da eseguirsi con la tromba in sib, Ed. Ricordi Milano.
2) Esecuzione di uno studio di perfezionamento estratto a sorte tra i seguenti:
C. KOPPRASCH: (fasc. 2°, per cornetta in sib), nn. 36, 39, 45, 46, 58, 59;
S. PERETTI, nn. 1, 2, 3, 4, 7 e 8 dalla Raccolta di studi di perfezionamento di autori diversi (parte seconda del metodo per tromba in sib, Ed. Ricordi).
3) Interpretazione, previo studio di tre ore, in stanza chiusa, di un pezzo di media difficoltà assegnato dalla Commissione.
4) Lettura e trasporto a prima vista e in tutti i toni di un brano di media difficoltà assegnato dalla Commissione.

Prova di cultura: dar prova di conoscere la tecnica e costruzione della tromba, la sua storia e i metodi didattici più noti.